';

Come avviene la sanificazione degli abiti da lavoro?

Come avviene la sanificazione degli abiti da lavoro?

Quando si parla di sanificazione nel settore lavorativo si intende il rispetto di tutte quelle diverse normative che riguardano l’igienizzazione delle strutture e delle relative superfici. È importante sanificare anche tutte le varie attrezzature ed occuparsi della sanificazione degli abiti da lavoro. Oltre ad essere una prassi che consente alle aziende di mettersi in regola con la legge, la sanificazione è fondamentale per garantire la sicurezza e il benessere dei dipendenti. Chiaramente è una buona cosa anche per tutte le persone esterne che hanno accesso all’ambiente di lavoro. 

Oggi come oggi è essenziale scegliere un’azienda che svolga la sanificazione degli ambienti in modo corretto. Allo stesso modo è importante trovare anche dei validi professionisti ai quali affidarsi per l’igienizzazione degli abiti da lavoro.

Come si sanificano gli indumenti e le divise dei lavoratori

L’intervento di sanificazione degli abiti da lavoro, effettuato da un’azienda specializzata, consiste essenzialmente in tre distinte fasi. Innanzitutto, avviene il lavaggio che deve avere delle caratteristiche ben precise in base all’etichetta dei capi. Quando non sono presenti delle specifiche indicazioni da parte del produttore, si procede adeguandosi alla normativa UNI EN 14065:2004 che riguarda i tessuti sanificati presso lavanderie specializzate. 

Durante questa fase vengono usate tecniche, macchinari, lavaggi ad alte temperature e/o detergenti che potranno andare a pulire in maniera approfondita il tessuto. Le lavanderie industriali seguono inoltre la normativa UNI EN 14065:2016 (protocollo RABC) e quindi adottano un sistema che attesta la qualità microbiologica dei tessuti trattati.

Dopo il lavaggio e la sanificazione degli abiti da lavoro: le fasi dall’asciugatura al confezionamento

La seconda fase della lavorazione, invece, prevede l’asciugatura dell’abito da lavoro. Anche questa fase dev’essere portata a termine in maniera altrettanto professionale, in modo da evitare possibili danni al capo. Per fare tutto questo vengono utilizzati dei macchinari specifici e le varie operazioni vengono eseguite da personale qualificato e competente. Anche in questa fase non viene lasciato alcun dettaglio al caso e si lavora con l’intento di soddisfare appieno le aspettative del cliente e di coloro che useranno le divise.

Infine, il capo verrà inserito all’interno di un particolare involucro. Questo consentirà di evitare che l’indumento subisca delle contaminazioni esterne che potrebbero pregiudicare il precedente intervento di sanificazione degli abiti da lavoro.

Chi si occupa di queste operazioni?

Trattandosi di un processo importante e talvolta complesso, è necessario avvalersi di una lavanderia interna all’azienda oppure affidarsi ad una ditta esterna. Infatti, un intervento professionale e certificato consente di evitare i danni che possono essere causati da un lavaggio fatto in casa. Inoltre è utile dire che determinati indumenti, come camici medici, da laboratorio e così via, possono rilasciare degli elementi dannosi e pericolosi all’interno delle falde acquifere. L’intervento di un’azienda specializzata, oltre a garantire un’adeguata sanificazione degli abiti da lavoro, consente di effettuare il lavaggio in piena sicurezza. Permette altresì di assicurarsi la qualità del lavoro svolto.

La sanificazione delle divise è efficace contro la contaminazione da Covid-19?

In questo difficile periodo di emergenza sanitaria è cresciuta l’attenzione nei confronti della sanificazione di ambienti, strumenti e abiti da lavoro. Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che l’utilizzo di particolari sostanze, oltre che l’esposizione alla luce del sole o alla pioggia, può eliminare la contaminazione da Covid-19 da oggetti e tessuti. Tuttavia, nel contempo è stato accertato che la carica virale del virus può rimanere attiva sulle superfici anche per diverse giornate. Naturalmente questa situazione varia a seconda del tipo di caratteristiche strutturali che l’oggetto presenta. 

La sanificazione degli abiti da lavoro a Roma e dintorni

Sanificare le divise vuol dire avere cura dei propri dipendenti, dei clienti e, se il trattamento viene effettuato tramite l’utilizzo di sistemi ecosostenibili, anche dell’ambiente. La sanificazione degli abiti da lavoro può aiutare, ma chiaramente sono necessarie altre accortezze.

Chi si trova a Roma e provincia può contare su Napolillo Industry. Quello che proponiamo è un servizio di lavaggio, igienizzazione e stiratura professionale. Seguiamo il cliente in modo completo, gestendo i capi da lavare dal ritiro alla consegna. La nostra realtà è studiata per garantire qualità e al tempo stesso rispetta anche l’ambiente che ci circonda. Non esitate a contattarci per chiederci maggiori informazioni sui nostri metodi di sanificazione degli abiti da lavoro. Potrete contare sempre sul supporto di un personale specializzato e qualificato.

napolillo

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.